Blogs

Pubblicità

Notizie

Latest comments

  • La giornata dell'ignoranza
    Di Kieslowski ti segnalo il primo episodio del celebre Decalogo. Molto duro con la deriva positivista dei regimi dell'est, certo, ma parla anche a...
  • La giornata dell'ignoranza
    Ieri l'esercito israeliano ha ucciso 10 Palestinesi tra i quali 2 ragazzini. É ora di chiudere questa tragica pagina di storia. La storia é fatta...
  • La giornata dell'ignoranza
    Non sempre sono del tutto d'accordo con lei e capita che non lo sia affatto ( e ci mancherebbe...). Stavolta vorrei averlo saputo scrivere io...
  • La giornata dell'ignoranza
    Sono totalmente d'accordo con te....e ogni anno ,in quanto ebrea,mi viene l'orticaria quando si avvicina il giorno della memoria,col suo...
  • La giornata dell'ignoranza
    tutte le giornate delle memorie andrebbero abolite, fanno un uso falso della realtà. Ottima analisi esaustiva ed obiettiva, per me è sempre un...
In un recente panel su YouTube, segnalatomi dagli amici del gruppo social Crisis in Comics , un gruppo di scrittori di fumetti disquisisce su un tema sicuramente "centrale" per i lettori di storie di super-eroi: ovvero, chi rendiamo gay ed ligbtqy+ tra i personaggi più noti? Wolverine? Capitan America? Howard The Duck? Nell'immagine sopra: il tipo di autore e lettore medio interessato ad un simile dibattito. Ovviamente poi molti si chiedono come mai l'Editoria a Fumetti è in crisi negli...
Vidi un meraviglioso film polacco del 1981, “Destino cieco”, che si sviluppa su un filone che verrà ripreso, sia pure con registri ben meno drammatici, anche dall’insulso Sliding Doors: trame narrative parallele separate da un accadimento – uno scontro fortuito con un ubriaco nell’originale, la perdita di un orecchino nel rifacimento – che fanno da separazione tra due sviluppi paralleli: cosa sarebbe accaduto se in quel momento il protagonista avesse fatto qualcosa invece di qualcos’altro...
I Razzie Award si sono scusati pubblicamente per l'inclusione della dodicenne Ryan Kiera Armstrong come "peggior attrice del 2022" per il suo "L'incendiaria". L'attrice è stata rimossa dalle "nomination" e i Razzie hanno deciso di imporre un età minima per entrare in lista per le prossime edizioni Non avevo dubbi che sarebbe finita così. Poi toccherà ad altre categorie (fisiche/etniche/sessuali/religiose) finchè questo tipo di Premi verrà definitivamente soppresso perché sarà impossibile...
Il piano Mattei annunciato dal governo è un patetico tentativo di gettare fumo negli occhi. Enrico Mattei voleva portare l'Italia fuori dalla NATO, mettersi a capo dei paesi non allineati e fare affari con chiunque senza pregiudizi ideologici: un progetto forse troppo ambizioso e spregiudicato, che mal si attagliava al contesto della guerra fredda e dei blocchi contrapposti. L’Italia non si avvia a diversificare le fonti di approvvigionamento energetico (obiettivo gravoso, non raggiungibile...
Una soluzione al rischio disoccupazione di massa, la forni Corbyn proponendo una sorta di tassa annuale sui robot nelle grandi aziende per sostenere un reddito di cittadinanza universale (o almeno per tutti i cittadini espulsi dall'IA fuori dal mercato del lavoro). Alla fine, l'esistenza di un mercato interno di consumatori che compri le merci prodotte è nell'interesse primario delle aziende (sempre che in un mondo con IA abbia ancora senso parlare di denaro e quindi di masse necessarie a...
Sul lavoro sono estremamente venale e non regalo nulla. O quando regalo qualcosa, vuol dire che è la persona a cui faccio il regalo che è il prodotto. Magari le faccio un favore immaginando che mi possa in qualche modo essere, un giorno, restituito sotto qualche forma. Viceversa niente. Detta così, sembra una manifestazione di cattivismo, un discorso che potreste sentir pronunciare da Briatore. E invece devo spiegare. Non sempre sono stato così. Se potevo offrire a qualcuno il mio aiuto in...
(Cominciamo a parlarvi del Vintageverse Project attraverso i personaggi che ne sono stati e ne saranno protagonisti, sotto forma di racconti, romanzi e serie a fumetti. Iniziamo da questo primo character già al centro di una miniserie a fumetti nel 2009, scritta da me e illustrata da Andrea Rovati). Roma, 1962. Steve Van Drake è un giovane attore italiano specializzato in B- Movies (il suo vero nome è Stefano Dragonis), in apparenza uno dei tanti divetti della Cinecittà di quei tempi, più...
Razzie Award sotto accusa negli USA per aver osato candidare l'undicenne Ryan Kiera Armstrong come peggior attrice nel remake de "L'Incendiaria". Una serie di addetti ai lavori (registi, produttori, giornalisti) si è scagliata contro i Premi dati ai peggiori attori dell'anno, perchè avrebbero esposto "una bambina" a bullismo e contumelie varie. Ed ovviamente anche in Italia i soliti "soldatini" si sono accodati all'ennesima "indignazione collettiva" proveniente dal Circo Hollywood. Beh...
Emblema assoluto del poliziesco e del giallo deduttivo, creato da un autore (Sir Arthur Conan Doyle) che paradossalmente era assai propenso a occuparsi di tematiche spiritualiste ed occulte, il personaggio di SHERLOCK HOLMES ha immediatamente conquistato l'interesse del Grande Schermo, dando vita ad una miriade di eccellenti adattamenti cinematografici pur con qualche cambiamento - a seconda della produzione - nell'impostazione caratteriale dei personaggi, ma restando comunque fedele ai suoi...
Guénon ha affermato che il disordine apparente concorre a un ordine maggiore. Leggo spesso delle belle analisi politiche, più o meno azzeccate, che scendono nei particolari di situazioni che, personalmente, farei fatica ad analizzare nelle loro mille sfaccettature. A parte alcuni contatti coi quali condivido la visione d'insieme, noto che proprio questa manca in molti dei post letti finora. Ciò che è assente è l'analisi metafisica di ciò che stiamo attraversando. I più scettici, gli atei o...
Chiunque abbia una visione non allineata col sistema, si becca ben presto la patente di complottista. E infatti io me la sono beccata più volte, declinata nelle formule più disparate, dall'immancabile sfottò "gomblotto!" all'accusa di terrapiattismo, e insomma tutto il campionario che ogni apota puntualmente deve sciropparsi. Personalmente, non mi riconosco in nessuna categoria. Non mi sono mai sognato di mettere in dubbio la rotondità della Terra (se non altro perché camminare su una terra...
Fernando Pouget era ritenuto un ex ufficiale del servizio segreto militare durante il fascismo. Egli faceva parte dell’Oas, acronimo di Organisation de l’armée secrète, un’organizzazione paramilitare clandestina di estrema destra, francese ma operante anche in Italia, creata il 20 gennaio 1961. Il 15 luglio 1961, Pouget scrisse a Umberto di Savoia, re d’Italia. Egli prospettava al sovrano in esilio un progetto «portato a compimento» da «elementi fedeli alla causa monarchica», riuniti intorno...
Negli ultimi mesi spesso ci siamo chiesti se l’Italia potesse fare a meno del gas russo. La risposta è chiara da subito: no. Nessun paese, nemmeno i più potenti e organizzati, possono rimpiazzare una rete energetica strutturata da decenni attorno alle importazioni e prezzi concordati dalla Russia. Questo spiega il rialzo dei prezzi applicato dalla Norvegia, che non è membro dell’Unione Europea, ma è membro NATO e dello Spazio Economico Europeo e come tale potrebbe optare per maggiore...
Potrei soprassedere, sul mondo che cambia, sulle visioni più ampie, sull'apertura di nuove religioni, sul fatto che escono dal cilindro, guerre e virus. Posso sopportare chi insiste per genitori 1,2,3,chi dice che la mafia è sconfitta, chi dice che gli sbarchi sono una necessità, per la nostra cultura. Posso accordare che si tolgano i crocefissi le foto del papa e del presidente. Mi sta bene il gaypraid e le fiere arcobaleno..... Ma ieri per l'ennesima volta, ho assistito alla cosa, più...
Un piccolo barlume di speranza che esista ancora ad Hollywood gente che capisce ed apprezza il cinema, proviene dai Razzie Awards, che premiano i peggiori film dell'anno. In attesa delle nomination agli Oscar, sono state annunciate quelle dei Razzie sui peggiori film del 2022. Ecco le nomination: PEGGIOR FILM - Blonde - Disney's Pinocchio - Good Mourning - The King's Daughter - Morbius PEGGIOR ATTORE - Colson Baker a.k.a. Machine Gun Kelly in Good Mourning - Pete Davidson in Marmaduke -...
Non credo che capitasse solo a me, perché l'ho visto fare anche da altre mamme. Quando ero piccolo e passeggiavo per strada, se mi avvicinavo a qualcosa che potesse essere sporco e/o nocivo e/o pericoloso, mia madre certamente non è che mi spiegasse le proprietà malefiche di quel qualcosa, ma mi diceva sbrigativamente "Via di lì, è cacca, è cacca". Un bambino certamente non avrebbe capito dotte spiegazioni chimiche, ma di fronte alla parola "cacca", avrebbe capito al volo che era qualcosa...
Tra le barzellette più raccontate in Italia ci sono quelle che vedono come protagonisti gli appartenenti all'Arma dei Carabinieri. Una di queste barzellette ci narra di un carabiniere che, mentre sta passeggiando, vede un collega a capo chino che sta camminando avanti e indietro su una grande piazza. Incuriosito gli si avvicina e gli chiede cosa stia facendo e l'altro gli spiega che gli è caduto l'orologio e lo sta cercando. Di conseguenza il collega si offre di aiutarlo nella ricerca. Ma...
Maddalena (Anna Magnani) fa la guardarobiera ed ha una figlia di sei anni, Maria che per sua madre è "bellissima". Nel casamento dove abita, piazzale Annibaliano, le donne non hanno molta simpatia per lei perchè la ritengono superba e ossessionata dall'idea che sua figlia sia speciale. Un giorno viene annunciato un concorso cinematografico dove si ricerca una bambina di sei anni, per una produzione molto importante. Maddalena si convince che sua figlia è la bambina predestinata a quel ruolo...
Faccio una premessa: detesto quelli dell' “Io l'avevo detto”. La facoltà di prevedere il futuro, qualora esistesse, dovrebbe avere impieghi migliori della vanteria da Bar Sport. Eppure non posso nascondere una maligna soddisfazione nel riconoscere di aver profetizzato, più volte nell'ultimo anno e mezzo, che Joe Biden non sarebbe arrivato a fine mandato. Cosa che, secondo me, sta realmente accadendo. Certo, i motivi per cui avevo emesso questo giudizio erano altri: contavo più che altro...
Una notizia è, per definizione, qualcosa di nuovo, che non si sapeva. Sembra una banalità ma non nell'era in cui interi organi di informazione si fondano sulla copia di notizie già date altrove. In inglese, l'etimologia della parola con cui si traduce "notizia" è "news", cioè qualcosa di nuovo, che prima non si sapeva. E' in questo senso che la "news" del default del debito americano non è una vera news, una notizia: perché che gli americani abbiano un debito che non sono in condizione di...
Continuano le rivelazioni a Verissimo. Il premier Giorgia Meloni confessa: "sono io il maschio di casa...Ginevra mi chiama Papà!"
Solo un mio punto di vista Quante anime attraversano il fiume nero. Quante anime idee si mescolano nella galassia nera. Ci sono gli amanti del ventennio, quelli che vanno a Predappio a onorare una tomba. Ci sono nazi qualcosa, che inneggiano ancora al fuhrer. Ci sono i nostalgici anni 70,Concutelli il loro mito. Ci sono quelli che amano Israele, viva dio denaro. Ci sono quelli che sostengono la lotta della Palestina, viva settembre nero.Ci sono quello pro euro, perché ormai è tardi.,ci sono...
Don Ciccillo ci provò con una bella Vedovella. Ma non fece i conti col caro estinto... P.S. - Fu in quell'occasione che una ciocca dei suoi capelli si sbiancò ;)
Stati Uniti, Anni Trenta. L'ereditiera Ellie Andrews (Claudette Colbert), superficiale e viziata come poche, scappa dallo yacht del padre, a Miami, per raggiungere New York e sposare l'aviatore King Westley, disapprovato dal protettivo genitore. Per non sfuggire agli uomini mandati alla sua ricerca, la ragazza sceglie di viaggiare in pullman, modo che poco si adatta alle sue abitudini privilegiate, e che la costringe però a vedere da vicino gli effetti della grande depressione economica...
Il titolo potrebbe dare l'idea di parlare della vicenda della penalizzazione della Juve, invece non è questo o perlomeno non solo. A questo aspetto dedicherò un paio di righe, anche perché non ho alcuna intenzione di infilarmi nel ginepraio dove ruzzolano il vittimismo juventino e il lamentelismo dei discorsi da bettola come "laiuverubba", dove imperano il garantismo peloso dei teorici del "tutti colpevole e dunque nessuno innocente" e il giustizialismo dei fan di una giustizia sportiva...
Molto carino il ragazzo che porta sua mamma alla sfilata di Armani.
L'India sembra un soggetto politico creato a tavolino dall'Occidente (la stessa lingua veicolare rimane in alcuni casi l'inglese). Tuttavia, è innegabile che negli ultimi 20 anni la situazione indiana sia in buona parte cambiata sia in termini economici, che di politica estera. Per fare il miracolo non devono mettersi in competizione con la Cina su aspetti dove la Cina si è preparata da decenni (e dove al massimo sta subentrando il Vietnam/ASEAN), devono puntare su temi nuovi: intelligenza...
Gli Einstein di tutti giorni del giornalismo italiano cominciano a fare luce sui misteri di Matteo Messina Denaro. Lo spettatore avvezzo all'interminabile Beautiful che è la narrativa inerente Cosa Nostra immagina i nomi dei mandanti delle stragi, il rinvenimento dell'agenda rossa di Borsellino e chissà quanti altri arcana imperii. Macché! Il poveretto si ritrova davanti la monografia di un comune dongiovanni di provincia che prende il caffè al bar, usa il Viagra, si fa i selfie con il...
Come la maggioranza delle persone, sono tendenzialmente contrario alla pena capitale. Anche per quei casi in cui la pancia urla che un tal crimine andrebbe punito con la sedia elettrica. Ad esempio la pedofilia: se dovessi ascoltare la pancia, i pedofili li farei appendere, ma se ascolto il cervello so che possono essere resi innocui senza spargimento di sangue. E allora perché dico che un superboss mafioso lo condannerei a morte? Per via della sua pericolosità. Mi spiego. Anni fa, quando...
Quello del titolo non è un derby, anzi. Né un riferimento all'abusata trattativa, quella che tanto ha fatto arrabbiare il cosiddetto presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. È proprio un'entità unica, il cui trattino è più un trait d'union, alla francese, che un elemento divisorio. Anche perché, ormai, gli stessi vertici delle due organizzazioni farebbero molta fatica a individuare dove finisce l'uno e inizia l'altra. Non ho intenzione di tornare sul merito del cosiddetto “arresto”...
A Roma un ingegnere di origini etiopi, Costantino Bonaiuti 61 anni ha ammazzato la ex-compagna, Martina Scialdone, un'avvocatessa di 35. In un paese normale, con un diritto funzionante, con un giornalismo serio, parleremmo di "omicidio". Ed essendo questo avvenuto non perché la compagna abbia cercato a sua volta di ucciderlo, parleremmo di omicidio volontario e questo chiuderebbe la questione, esponendo l’assassino alla riprovazione della gente e alle conseguenze preposte dalla legge...
La notizia inquietante non è che abbiano stravolto persino SCOOBY DOO in chiave woke, con Welma abbronzata e tutte le menate che sapete. Ma che questo nuovo show dedicato ai protagonisti della nostra infanzia, sia stato già rinnovato per una seconda stagione. Se poi qualcuno osa pensare che l'attuale Industria dell'Entertainment persegua finalità ideologiche e propagandistiche, viene considerato "complottista". Come no. Date un'occhiata all'immagine qua sotto e poi diteci voi se soffriamo...
In questi giorni si è parlato tanto di Benedetto XVI, della sua immensa cultura e della sua spiritualità raffinata. Ma in questi giorni è venuta a mancare una figura religiosa complementare alla sua, quella di fratel Biagio Conte. Sia Ratzinger che Biagio Conte, pur diversissimi, sono complementari. Sono figure "medievali". Benedetto XVI richiamava, con la sua grandissima preparazione, le grandi figure domenicane tra cui spicca San Tommaso d'Aquino. Biagio Conte, inutile dirlo, ricorda San...
Quando si deve spiegare ad un figlio, o anche ad un amico, perché non dire le bugie, si può scegliere la strada della morale o quella del moralismo. La differenza tra i due concetti è che mentre la persona morale sa benissimo che le leggi scritte e non della morale derivano da ragioni di natura pratica, il moralista aderisce acriticamente a quella morale digerendola senza porsi domande e dunque senza capirne l'utilità. In sintesi, il moralista dirà che le bugie non si dicono perché non si...
Quando si perde di credibilità è la fine. E le istituzioni italiane hanno perso completamente credibilità. L' arresto di Matteo Messina Denaro doveva essere presentato come il trionfo dello Stato. Ha invece generato una quantità di meme incredibili, da Gesù che ridà la vista ai carabinieri alla scenetta tratta da "I Griffin" con Peter-Messina Denaro "nascosto" da abat jour e via dicendo, per finire a Federico "Osho" Palmaroli che nota come anche Cesare Battisti sia stato arrestato di gennaio...
Con questo nuovo Blog vi parleremo di un progetto alquanto ambizioso: la realizzazione di un Lab di scrittori e disegnatori che svilupperanno racconti illustrati e storie a fumetti legate ad un mio Universo Fantastico ambientato nell'Italia e nel Mondo degli Anni 60 (sfociato nel 2008 in un primo albo a fumetti: LE AVVENTURE DI ARGOS 7). Un omaggio alla Cultura Pop di quel periodo che ha contribuito alla mia formazione di autore: I vecchi Fumetti della Marvel, i Telefilm come STAR TREK...
In questo periodo storico è di moda prendersela col "liberismo". Una parola spesso usata a mò di slogan e in maniera semplicistica. In realtà noi non viviamo, nell'Unione europea e in Italia in particolare, in un regime "liberista" alla Ronald Reagan o Margaret Thatcher, ma in qualcosa che va sempre di più a somigliare al socialismo reale. E lo spiego con la querelle riguardo gli insetti a tavola. In un normale regime "capitalista" la questione nemmeno si porrebbe. Qualcuno vuole...
Breve riflessione: In Brasile un governo eletto viene quasi rovesciato da proteste organizzate dalla CIA. Scopo: ribadire a Lula che per governare ha bisogno del placet degli USA. Si conferma che internet (e social) sono emanazione della classe dirigente USA. L'enorme confusione passata per libertà di parola tra teorie del complotto e alternativa politica e la tendenza a classificare qualsiasi deviazione come complotto, piuttosto che far televotare al pubblico (non si capisce su che base) se...
"Non avevo la passione per il cinema. L'ho fatto per aiutare la mia famiglia. Eravamo sfollati a Roma e bisognava mangiare. Erano gli anni in cui si prendevano gli attori dalla strada. Delle persone mi hanno fermata all'uscita dalla scuola chiedendomi se volevo fare del cinema e io ho risposto di no, che non mi interessava. Poi mi hanno offerto mille lire al giorno e quello mi ha convinto a fare l'attrice." Sex Symbol con una vena Intellettuale, Gina Lollobrigida, è stata una delle dive che...
La grande presa in giro della cattura di Matteo Messina Denaro dopo trent'anni di latitanza non inganna più nessuno. Che tra la mafia e lo Stato italiano vi siano legami è quantomeno ovvio. Sappiamo tutti che Napolitano distrusse intercettazioni compromettenti. Tutti sanno chi sono i veri mandanti delle stragi di Capaci e Via D'Amelio e le lacrime di coccodrillo versate sulle tombe degli eroi non ingannano più nessuno e tutti possono ora trovare sul web testimonianze di tutta la merda...
Ho scritto più volte che il covid va ringraziato perché ha fatto uscire l'umanità - quella positiva e quella negativa - per quello che è e perché ha svelato come non ci sia alcuna differenza tra lo Stato e la Mafia. E' stato un momento di verità che ha fatto luce di tutte le fesserie che ci erano state raccontate fino a quel momento. Tra le tante, quella della fantomatica lotta ad un fantomatico gruppo di delinquenti semianalfabeti che, mentre vengono cercati da tutto il mondo, mandano...
"You're so vain/you probably think this song is about you" sei così vanitoso che probabilmente pensi che questa canzone parli di te. Quello che Shakira fa oggi Carly Simon lo fece, con infinita più classe, quarant'anni fa. Senza nominare il suo ex (solo anni dopo saltò fuori che si trattava di Warren Beatty) ma prendendone in giro la vanità tanto da dire "ma pensi che parli di te?". Altro che "io fatturo" "hai cambiato la Ferrari con la Twingo" che altro non fa che denotare un'insicurezza...
Vi sono luoghi e tempi in cui è raro incontrare la bellezza, ma, quando questo avviene, è doloroso poi privarsene. Noi italiani siamo fortunati, abbiamo un immenso patrimonio culturale che ci pone in contatto col Bello, per cui possiamo incontrarlo più spesso di altri popoli. In molti avranno provato la meraviglia di fronte a una cattedrale, a un dipinto, una scultura e, una volta rientrati nella dimensione del quotidiano, la sensazione di mescolarsi nuovamente al banale, al prosaico, se non...
Professore di Filosofia: Parliamo di Carl Schmitt, Teoria del partigiano. Salvini: Guardi, sul parmigiano sono preparatissimo. Mio zio a Viggiù gestisce un caseificio che sforna certe forme di Reggiano a stagionatura lenta, ideale per condire le trofie al pesto e la pasta al forno… Professore di Filosofia: Ehm… cedo la parola alla collega di letteratura giapponese. Professoressa di letteratura giapponese: Arigato, signor Salvini. Salvini: A rigatoni? Sono messo bene: Di Maio mi ha...
Ieri sera ho cenato assieme ai miei cugini americani. Pur repubblicani trumpiani, considerano Putin come un uomo da abbattere: inoltre uno dei figli è colonnello dei Marines. C'era anche mia moglie che, pur essendo antiputiniana è comunque russa e non fa sconti nemmeno al banderismo ucraino. Eppure è stata una cena piacevole e la moglie russa preferisce la compagnia della parte americana della mia famiglia a quella italiana. Perché? Perché pur avendo idee politiche precise non si scade nel...
Chiunque abbia letto il Signore degli Anelli si è imbattuto nella complessità dei personaggi, ma anche nel loro valore simbolico all'interno dell'opera. Il simbolo "si fa carne", potremmo dire, nei protagonisti del mondo tolkieniano e ognuno ci indica in che direzione procedere. All'interno della storia, le donne non sono tantissime e possiamo individuarne facilmente tre: Galadriel, Arwen e Eowyn. Ognuna di queste donne ha un ruolo nella storia, ognuna sa comunicarci qualcosa su noi, a...
Tutti abbiamo storie da raccontare, spaccati di vita, istantanee di un vissuto. Io racconto una mia storia, tengo a precisare la mia storia, vista coi miei occhi e vissuta con la mia emozonalita'. Ribadisco non è la storia ufficiale del FdG, ma è ciò che ho provato, passando per quei luoghi, nel periodo della mia formazione. Sono ricordi di momenti vissuti intensamente, assieme a persone che, oltre a ogni cosa mi ha profondamente legato nel bene e nel male. È come una sorta di diario che per...
"Politicamente sono un anarchico (inteso filosoficamente, non nel senso di uomini con la barba che tirano le bombe) ma se dovessi scegliere una forma di governo, allora opterei per la monarchia". Questo scriveva il professor Tolkien in una lettera e, francamente, condivido in toto la posizione politica. Sono un anarchico che prima del 2020 aveva ben poca fiducia nella politica e nelle istituzioni. Ora nessuna. Attenzione, non solo quella italiana o occidentale: non ritengo umanamente un...
Il ministro Sangiuliano rivendica Dante come "nostrissimo": lo definisce come il "fondatore del pensiero di destra italiano". A sinistra hanno Dario Fo? Tié li freghiamo. Rivendichiamo Dante. Ora, questa è un'operazione simile a quella fatta su Tolkien che per anni fu rivendicato dalla destra quando non direttamente dal neofascismo, pur essendo Tolkien assolutamente antifascista (cattolico, conservatore, si definiva "anarchico o per la monarchia" e mandò a cagare l'editore tedesco quando gli...
di John Kleeves (Stefano Anelli) Può darsi che in futuro si sviluppi una situazione tale per cui l'Europa Occidentale divenga un concorrente industriale, commerciale e finanziario intollerabile per gli Stati Uniti […]. Può darsi insomma che si verifichi una situazione in cui essi non sono più in grado di bloccare la minaccia commerciale rappresentata dall'Europa Occidentale e dal Giappone con i sistemi adoperati a partire dalla fine della seconda guerra mondiale che possiamo adesso definire...
Top